fbpx
Dicembre4 , 2021

NBA Finals 2019: Toronto si aggiudica Gara 1, Warriors Ko

Related

GP Qatar: Pirelli svela il mistero delle gomme

Vi ricordate del caos delle gomme Pirelli al GP...

Il clamoroso addio di Krummenacher a CM Racing

Un fulmine a ciel sereno colpisce il mondiale Supersport,...

13esima giornata Eurolega 2021/22: Milano non si rialza, quarto ko consecutivo

Non si arresta l'emorragia di sconfitte per l'Olimpia Milano....

Marsiglia vs Brest: pronostico e possibili formazioni

Un paio di squadre di Ligue 1 in forma...

Siviglia vs Villareal: pronostico e possibili formazioni

Dopo le rispettive sconfitte contro i giganti tradizionali della...

Share

I canadesi bagnano il loro esordio assoluto nelle NBA Finals con un netto successo sui campioni in carica, ancora privi di Kevin Durant

NBA Finals

DRAYMOND GREEN E PASCAL SIAKAM

TORONTO RAPTORS-GOLDEN STATE WARRIORS (118-109, 1-0 per i Raptors). I Toronto Raptors bagnano il loro esordio assoluto alle NBA Finals con una netta vittoria in Gara 1 contro Golden State. I canadesi, sfruttando anche la pesante assenza di Kevin Durant nei Warriors, regolano i detentori dell’anello e vanno in vantaggio nella serie

Il primo quarto termina con i canadesi già sopra di 4 punti (25-21) nonostante uno Stephen Curry ispirato, autore di 11 punti nei primi 12 minuti. Golden State prova a restare in partita, ma la prestazione di alcune seconde linee di Toronto (come Marc Gasol e Fred Van Vleet) permette ai Raptors di aumentare il gap (34-28 e +10 all’intervallo)

Nella ripresa i Warriors tentano la rimonta accorciando le distanze nel terzo parziale (32-29) e presentandosi all’ultimo periodo sotto di 7 punti, con uno Steph Curry ancora super (13 punti in 12 minuti), a cui rispondono Kawhi Leonard (10 punti) ma sopratutto Pascal Siakam (14 punti in 12 minuti)

Ma la reazione Warriors si infrange sul muro dei Raptors, che riescono a reggere l’urto portando a casa il successo, chiudendo l’ultimo periodo sul 30-28. Toronto che guarda con fiducia a Gara 2, da giocare sempre in Canada, mentre i Warriors dovranno ritrovare giocatori come Iguodala (solo 6 punti), e come lo stesso Klay Thompson, oltre all’infortunato Kevin Durant

Pascal Siakam è il protagonista assoluto del successo in Gara 1 dei Raptors. Il nativo di Douala mette a referto 32 punti, risultando il migliore dei suoi. Segue Kawhi Leonard, che parte male (solo 8 punti nel primo tempo), ma che alla fine si riprendere, mettendo a segno 23 punti. Ottima serata anche per Marc Gasol (20 punti), forte anche con il tiro da 3. In doppia cifra Danny Green (11 punti) e Fred Van Vleet (15 punti)

Stephen Curry regge da solo la “baracca” Warriors. Steph realizza 34 punti, risultando il migliore dei suoi, compensando parzialmente la serata non eccezionale di Klay Thompson (21 punti). Buon lavoro per Draymond Green, che va in tripla doppia (10 punti, 10 rimbalzi e 10 assist). Negativa la prestazione di Andre Iguodala (6 punti).

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20