Tripla doppia del centro serbo, e Denver batte i Phoenix Suns

Denver batte i Suns a Phoenix. Houston espugna Sacramento. Philadelphia supera i Pistons. Miami vince di misura sui Jazz. Successi per Spurs e Warriors

Western Conference

NIKOLA JOKIC

I Denver Nuggets espugnano Phoenix e battono i Suns (111-113). Denver dilaga nel primo quarto (34-22), mentre nel secondo i Suns riducono il gap dalla franchigia del Colorado (27-22). Al rientro dagli spogliatoi è Phoenix a portarsi avanti (32-26) ma nel finale i Nuggets reagiscono, ribaltano il risultato (31-30) e portano a casa la vittoria numero 21 in stagione

Nikola Jokic si prende lo scettro di MVP del match. Il centro serbo mette a referto una tripla doppia da 22 punti, 10 assist e 12 rimbalzi. 28 per l’altra stella di Denver, Jamal Murray mentre Phoenix si affida ai 21 punti di Ricky Rubio

Gli Houston Rockets espugnano il Golden 1 Center di Sacramento, battono i Kings (104-113) e salgono a 21 vittorie in questa regular season. Houston domina il primo periodo (37-21) ma Sacramento risponde subito e bene (36-28). I texani rientrano meglio dagli spogliatoi (32-22) ma nel finale rischiano la rimonta (25-16)

James Harden piazza 34 punti contro Sacramento. 28 sono quelli segnati da Russell Westbrook, mentre Clint Capela va in doppia doppia (15 punti e 14 rimbalzi). 31 punti per De’Aron Fox nei Kings, e doppia doppia per Richaun Holmes (12 punti e 13 rimbalzi)

Vincono ad ovest anche San Antonio Spurs, New Orleans Pelicans e Golden State Warriors. I texani dilagano a Memphis (115-145). I Pelicans si impongono a Portland (94-102), mentre i Warriors fanno valere il fattore campo, e al Chase Center battono i Minnesota Timberwolves (113-104)

Eastern Conference

BEN SIMMONS

I Philadelphia 76ers vincono a Detroit contro i Pistons (109-125) e si prendono la 22esima vittoria stagionale. Partono meglio i Sixers (30-23) che vanno al riposo sopra di 8 punti. Dopo un terzo periodo equilibrato (34-34), Philly chiude i conti (31-23)

Ben Simmons realizza una tripla doppia da 16 punti, 17 assist e 13 rimbalzi, ed è il migliore dei suoi. Tobias Harris segna 35 punti, mentre Embiid si ferma a 20. 21 punti anche per Furkan Korkmaz. Drummond è il migliore dei Pistons (27 punti)

Successo interno per i Miami Heat, che all’American Airlines Arena battono gli Utah Jazz di misura (107-104). Primo tempo equilibrato, che termina con gli Heat sopra di 1 (32-38 il 1° quarto, 21-24 il 2°). I Jazz provano l’allungo nel terzo quarto (29-23) ma nel finale Miami reagisce e porta a casa la partita (31-23)

Jimmy Butler segna 20 punti, mentre Edrice Adebayo realizza una doppia doppia da 18 punti e 12 rimbalzi. Doppia doppia anche per Myers Leonard (11 punti e 10 rimbalzi). Sopra quota 10 Goran Dragic (15) e Tyler Herro (17). Jazz che si affidano ai 27 punti di Joe Ingles, e ai 18 punti e 20 rimbalzi di Rudy Gobert

Successi ad est anche per Indiana Pacers, Orlando Magic, Washington Wizards e Cleveland Cavaliers. I Pacers mandano ko i Toronto Raptors (120-115) dopo i tempi supplementari. La franchigia della Florida si impone sui Chicago Bulls (103-95). Washington vince al Madison Square Garden contro i Knicks (121-115) mentre i Cavs vincono di misura sugli Atlanta Hawks (121-118)

Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.