Nikola Jokic
I Nuggets schiantano i Portland Trail Blazers

I Raptors dominano in casa contro Philadelphia, mentre i Nuggets, trascinati da Nikola Jokic, schiantano i Portland Trail Blazers

Eastern Conference

KAWHI LEONARD, TOBIAS HARRIS E JOEL EMBIID

TORONTO RAPTORS-PHILADELPHIA 76ERS (125-89, 3-2 per i Raptors): I Toronto Raptors dominano Gara 5 al Air Canada Centre e si portano ad un passo dalla finale della Eastern Conference

Il 1° quarto scivola via con un sostanziale equilibrio tra le due squadre (27-26), ma già nel 2°, la superiorità dei Raptors si palesa in maniera evidente. I canadesi rifilano un parziale da 37-17 a Philadelphia, e vanno al riposo con un rassicurante +21

Servirebbe un’impresa ai Sixers per ribaltare una partita del genere, ma Philadelphia, dopo un 3° quarto equilibrato (28-27), crolla nel finale, con Toronto che dilaga grazie ad un ultimo parziale da 33-19. Serviranno i migliori Sixers in Gara 6 per prolungare una serie che per Joel Embiid e compagni sembra compromessa

E ancora una volta i protagonisti del successo dei Raptors sono Kawhi Leonard e Pascal Siakam. L’ex Spurs va in doppia doppia (21 punti e 13 rimbalzi), mentre il nativo di Douala realizza 25 punti. Ma se i canadesi possono festeggiare, per Philadelphia l’unico a salvarsi (in parte) dal disastro Sixers è Jimmy Butler, autore di 22 punti

Western Conference

NIKOLA JOKIC E ENES KANTER

DENVER NUGGETS-PORTLAND TRAIL BLAZERS (124-98, 3-2 per Denver): I Denver Nuggets schiantano i Portland Trail Blazers in Gara 5, si portano sul 3-2, e già nella prossima sfida in Oregon potranno staccare il pass per la finale della Western Conference

Denver mette le cose in chiaro sin da subito: i Nuggets allungano nel 1° quarto (31-25) con un Paul Millsap che mette a referto 12 punti nei primi 12 minuti, e danno lo strappo decisivo già nel 2° parziale (34-22), questa volta trascinati da Jamal Murray (11 punti in 12 minuti)

Portland, finita sotto di ben 18 punti, non ha la forza per opporsi alla macchina Nuggets, pilotata egregiamente in questa stagione da Malone. Anche il 3° parziale è una sentenza per Portland (28-18) e solo nel finale i Blazers battono un colpo (31-33), senza però scalfire minimamente il muro di Jokic e compagni

Nikola Jokic sforna l’ennesima prestazione da MVP in questa stagione (25 punti e 19 rimbalzi), e si candida ad essere uno dei papabili a vincere il tutolo di giocatore dell’anno almeno quanto lo sono Giannis Antetokounmpo e James Harden. Ma Denver non è solo Jokic. Paul Millsap bissa la prestazione di Gara 4, e realizza 25 punti fondamentali per il successo dei Nuggets

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20