fbpx
HomeAltri SportPechino 2022: la Cina...

Pechino 2022: la Cina rischia di perdere i Giochi

Le Olimpiadi invernali 2022 sono già state assegnate alla Cina, eppure c’è il rischio che possano cambiare sede. In queste settimane stanno giungendo pesanti critiche da parte dei Paesi Bassi, degli Stati Uniti e del Canada, i quali ritengono che Pechino 2022 debba essere tolto alla Repubblica popolare cinese per ripetute violazioni dei diritti umani. Nello specifico, l’accusa riguarda la repressione attuata nei confronti della minoranza musulmana uigura che si trova nello Xinjiang, nella zona nord-occidentale del Paese asiatico.

In Canada e nei Paesi Bassi gli interventi del governo di Pechino nei confronti della suddetta minoranza sono stati definiti un “genocidio”, e la stessa cosa è accaduta anche negli Stati Uniti. Sjoerd Sjoerdsma, deputato olandese del partito D66 che fa parte della maggioranza di governo, in un’intervista ha affermato che quella attuata in Cina attualmente rappresenta: “La più grande persecuzione di una minoranza etnica dalla seconda guerra mondiale”. Il parlamentare ha aggiunto che Pechino starebbe attuando una violenta politica repressiva basata su stupri e sterilizzazione forzata, e per questo motivo si dovrebbe intervenire per negare le Olimpiadi invernali.

Il partito social-liberale di Sjoerdsma ha lavorato alla mozione che ha portato a definire ufficialmente un “genocidio” il trattamento riservato dalla Cina nei confronti degli uiguri. Ha spiegato che al momento gli atleti sono liberi di scegliere se prendere parte o meno a Pechino 2022, ma lui preferirebbe che ci fosse una presa di posizione ufficiale da parte del Comitato Olimpico Internazionale (CIO), affinché si assegni ad un altro Stato l’organizzazione della manifestazione sportiva.

Pechino 2022: monta la protesta contro le Olimpiadi invernali in Cina

Gli Stati Uniti nei primi giorni di febbraio si sono affiancati a Paesi Bassi e Canada nell’opposizione ai Giochi invernali cinesi. Sette senatori repubblicani hanno chiesto ufficialmente un cambio di sede dell’evento sportivo. A questa richiesta è seguita quella del leader del partito conservatore d’opposizione canadese, Erin O’Toole.

Ricordiamo che, quanto sta accadendo intorno a Pechino 2022, non è una novità assoluta. Nella storia, infatti, una situazione simile si è verificata nel 1936 quando diversi Paesi (tra cui gli Stati Uniti) si rifiutarono di prendere parte ai Giochi Olimpici ospitati dalla Germania nazista. Nel 1980, invece, sempre gli USA si ribellarono alle Olimpiadi di Mosca in segno di protesta in seguito all’invasione dell’Afghanistan da parte dell’Unione Sovietica.

Olimpiadi invernali 2022: Pechino pronta per ospitarle

A questo punto, a fronte di queste proteste ufficiali contro Pechino 2022, c’è da capire se effettivamente si arriverà alla decisione di spostare le Olimpiadi invernali altrove. Qualche anno fa si verificò un episodio simile per i Giochi estivi di Pechino del 2008, quando si chiese che non fossero disputati per sanzionare il governo cinese in merito alla strategia politica attuata in Tibet. In quella circostanza, però, non furono presi provvedimenti e la competizione si tenne regolarmente.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

Most Popular

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More from Author

Colpo Pessina, il centrocampista è ad un passo dal Monza

Galliani sta per mettere a segno un altro acquisto per il...

Invasione di pista scongiurata a Silverstone: arrestati i manifestanti

In gara si è visto poco, ma a Silverstone abbiamo rischiato...

Kwik Trip 250: Elliott domina ma vince Reddick

La NASCAR è bella perché non è scontata, anche quando il...

Una domenica pazzesca! Podio inaspettato per Hamilton

Una domenica pazzesca! Lewis Hamilton dopo il terzo posto nel Gran Premio...

Read Now

Colpo Pessina, il centrocampista è ad un passo dal Monza

Galliani sta per mettere a segno un altro acquisto per il suo ambizioso Monza. Il colpo è Pessina, si prospetta un ritorno all'ovile per il campione d'Europa con la nazionale italiana. Un acquisto che risalta ancora di più la voglia di Serie A dei brianzoli. Colpo Pessina, quali...

Invasione di pista scongiurata a Silverstone: arrestati i manifestanti

In gara si è visto poco, ma a Silverstone abbiamo rischiato l'invasione di pista. Già prima del fine settimana, la polizia di Northampton aveva avvisato la F1 che alcuni attivisti stavano organizzando una manifestazione proprio il giorno della gara. Ma grazie ad un intervento tempestivo, gli autori...

Kwik Trip 250: Elliott domina ma vince Reddick

La NASCAR è bella perché non è scontata, anche quando il film della gara sembra dire il contrario. Chase Elliott sembra avviato verso una vittoria facile alla Kwik Trip 250, quella che potrebbe essere l'ultima gara della Cup Series a Road America. Invece, succede qualcosa per cui...

Una domenica pazzesca! Podio inaspettato per Hamilton

Una domenica pazzesca! Lewis Hamilton dopo il terzo posto nel Gran Premio della Gran Bretagna, si racconta in una Silverstone diversa, sconosciuta. Ha chiuso sul podio dopo una lotta per la vittoria o quasi fino alla fine. Commenta: "Voglio ringraziare questo pubblico, era da anni che non si vedeva...

Malacia al Manchester United: ufficiale l’arrivo del terzino dal Feyenoord

Colpo in difesa del Manchester United che ha praticamente definito l'acquisto del terzino sinistro olandesedel Feyenoord, Tyrrel Malacia, classe 2000, bruciando la concorrenza del Lione. Malacia al Manchester United: quali sono le cifre dell'affare? Come riferito dal Daily Mail, gli inglesi hanno trovato l'accordo con il Feyenoord per una...

Il Lecce pensa a Jovetic. Fatta per Colombo dal Milan

I salentini vogliono regalarsi il classico colpo ad effetto per la promozione in Serie A. Ecco perché il Lecce pensa a Jovetic, fantasista montenegrino dell'Hertha Berlino, con un passato in Italia avendo vestito le maglie di Inter e Fiorentina. In attesa di sviluppi in tal senso, i...

Bernardeschi nel mirino del Sevilla e dell’Atletico Madrid

Nel futuro dell'ex Juventus non c'è solo l'Italia. Bernardeschi finisce nel mirino del Sevilla. Monchi apprezza il giocatore e potrebbe fare un tentativo per portarlo in Andalusia. Occhio però all'interesse dell'Atletico Madrid, anche Simeone gradisce il giocatore. Bernardeschi nel mirino Sevilla: contatto tra le parti? Non solo le...

Huracan vs River Plate: pronostico e possibili formazioni

L'Huracan cercherà di estendere la sua serie di imbattibilità a cinque partite quando lunedi 4 luglio ospiterà il River Plate all'Estadio Tomas Aldolfo Duco. I visitatori, nel frattempo, avranno la possibilità di conquistare la terza vittoria consecutiva in campionato dopo aver battuto Union Santa Fe e Lanus...

New England Revolution vs FC Cincinnati: pronostico, notizie sulla squadra, formazioni

I vincitori del Supporters' Shield della scorsa stagione hanno la possibilità di eguagliare la loro più lunga serie di imbattibilità di un anno fa, quando la Rivoluzione del New England ospiterà l'FC Cincinnati al Gillette Stadium lunedi 4 luglio. Il New England sta attualmente mantenendo il posto...

Columbus Crew vs Philadelphia Union: pronostico e possibili formazioni

La Philadelphia Union si è schierata lunedi 4 luglio contro il Columbus Crew alla ricerca della vittoria che potrebbe portarli in testa alla classifica della Eastern Conference. Tuttavia, la squadra di casa si trova a soli otto punti di distacco dai suoi avversari di alto livello con...

Bragantino-Botafogo: pronostico e possibile formazioni

Due squadre a pari punti si daranno battaglia in una gara del Brasileiro quando il Bragantino ospiterà il Botafogo martedi 5 luglio. I padroni di casa stanno cercando di riprendersi dopo che una serie di quattro partite di imbattibilità è stata interrotta dall'Atletico Paranaense, mentre il Botafogo...

Coritiba vs Fortaleza: pronostico e possibili formazioni

Due lottatori del Campeonato Brasileiro si incontrano domenica all'Estadio Couto Pereira, mentre Coritiba, 16° in classifica, e Fortaleza, ultimo in classifica, si sfidano per tre punti preziosi. Mentre gli ospiti arrivano in Parana dopo aver migliorato le loro possibilità di qualificazione in Coppa Libertadores a metà settimana,...