Rob Gronkowski, dopo un anno dal suo ritiro, trova l’accordo con i Tampa Bay Buccaneers per tornare in NFL e raggiunge Tom Brady.

Il ritorno di Gronk

Sembravano essere solo delle voci, quelle riguardanti la volontà di Rob Gronkowski di raggiungere Tom Brady a Tampa, a un anno dal suo ritiro dal football. Le voci si sono concretizzate in fatti. L’ex tight end dei New England Patriots ritorna sul campo da football, per riformare la coppia vincente targata GronkTB12. I Buccaneers hanno raggiunto l’accordo con i Patriots, scambiando il loro quarto round al draft di questa settimana, per Gronkowski e il settimo round al draft 2020.

View this post on Instagram

Welcome to Tampa Bay, @gronk 😎

A post shared by Tampa Bay Buccaneers (@buccaneers) on

Il post Instagram, sulla pagina dei Tampa Bay Buccaneers, con cui i Bucs danno il benvenuto a Rob Gronkowski.
Rob Gronkowski e Tom Brady, con i New Enland Patriots, nella vittoria al Super Bowl XLIX.
Rob Gronkowski e Tom Brady, con i New Enland Patriots, nella vittoria al Super Bowl XLIX.

L’off season della franchigia di Tampa sembra procedere in maniera davvero esaltante. Dopo aver messo sotto contratto Tom Brady, i Bucs rifromano la coppia vincitrice di due Super Bowl (nel 2016 Gronkowski non ha giocato per infortunio), nonché una delle migliori combinazioni quarterback – tight end mai viste in NFL.

Drew Rosenhaus, agente di Gronkowski, intervistato all’ESPN’s SportsCenter, ha affermato:

Lui ama il New England, i Patriots, Belichick, i Krafts e i suoi compagni, che ancora sono lì. Ha fatto cose fantastiche in New England. Per lui è, soltanto, arrivato il momento di continuare la sua carriera con Tom Brady, a Tampa. È qualcosa di davvero motivante per lui. È ben riposato e non vede l’ora di giocare di nuovo con Tom“.

Gronkowski sarà, dunque, un nuovo componente della linea d’attacco dei Bucs, insieme a Chris Godwin, Mike Evans, Cam Brate e, ovviamente, Tom Brady. Dopo un anno dal suo precoce ritiro, causato da problemi fisici, Gronk decide dunque di tornare in campo e di farlo al fianco di Brady.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20