La gara d’apertura del Super Wild Card Weekend vede uscire come vincitrice la squadra allenata da Sean McDermott. Al termine di una partita molto combattuta, i Bills battono i Colts per 24-27. Buffalo avanza, dunque, al Divisional Playoff e migliora il percorso fatto la stagione scorsa, quando furono i Texans ad arrestare la corsa al Super Bowl dei Bills. Indianapolis lotta fino allo scadere, ma non riesce a rimontare lo svantaggio e vede terminare il proprio cammino stagionale.

Chi sarà l’avversaria di Buffalo al Divisional Playoff?

Il Super Wild Card Weekend ha dato il suo primo verdetto. Buffalo vince e compie quel passo in avanti verso il Super Bowl, che era mancato la stagione passata, dando prova della sua ottima condizione stagionale. I ragazzi di McDermott dovranno aspettare la domenica, prima di conoscere l’avversaria del Divisional Playoff. Sarà, infatti, la vincitrice di Ravens-Titans a contendersi, con i Bills, l’accesso al Conference Championship.

Colts-Bills 24-27

I Bills di McDermott, dopo aver giocato una delle migliori regular season degli ultimi anni, arrivano al Super Wild Card Weekend come la seconda forza della AFC. I Colts tornano ai playoff, dopo un anno di assenza, e, al termine di una stagione da 11-5, si presentano in post season come la settima classificata della conference.

Nel primo quarto, Indianapolis riesce a segnare soltanto un field gol, per poi subire il touchdown del tight end Dawson Know. Buffalo passa in vantaggio per 3-7. I Colts rispondono nella seconda metà del primo tempo. La squadra di Frank Reich passa in avanti grazie al touchdown di Jonathan Taylor. Qualche minuto dopo, gli ospiti hanno addirittura l’occasione di portarsi sul 17-7. Michael Pittman, però, non riesce a tenere fra le mani il pallone, lanciato in end zone da Philip Rivers. I Bills ne approfittano per tornare in vantaggio e, questa volta, è Josh Allen a portare la palla in end zone.

L’assalto dei Colts

La gara riprende sul punteggio di 10-14. Buffalo, nel terzo quarto, si porta a +7, grazie al field gol realizzato da Tyler Bass. Gli ultimi quindici minuti di gara sono accesissimi. Allen apre l’ultimo quarto con un preciso deep pass, di 35 yard, che pesca Stefon Diggs in end zone. Indianapolis reagisce immediatamente al touchdown subito. Pascal segna il 16-24, ma i Colts falliscono la trasformazione da due punti. Buffalo torna all’attacco e allunga di altri tre punti, grazie a un altro field gol ben piazzato.

A questo punto, gli ospiti fanno tremare gli avversari, fino allo scadere del tempo. Gli uomini di Reich trovano ancora una volta il touchdown. Questa volta è Jack Doyle a ricevere, in end zone, il lancio di Rivers ed è lo stesso Doyle a trasformare il tentativo da due punti. Il risultato è fisso sul 24-27 e Indianapolis riesce a riconquistare il pallone, a due minuti dalla fine. La difesa dei Bills chiude bene gli attacchi avversari e, a 4 secondi dalla fine, Rivers prova il tutto per tutto dalle 50 yard. Il lancio, diretto verso la end zone, è deviato dalla retroguardia di Buffalo nell’istante in cui termina il secondo tempo. I padroni di casa tornano a vincere una partita dei playoff e avanzano al turno successivo.

Leggi anche:

La preview di Colts-Bills;

NFL – Il quadro dei playoff 2020-2021.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20