fbpx
Settembre18 , 2021

UFC 259 – Anteprima – Blachowicz vs Adesanya

Related

Sassuolo-Torino- 0-1: i granata vincono in extremis

Oggi 17 Settembre 2021 nello Stadio Mapei alle ore...

Paris Saint-Germain vs Lione: pronostico e probabili formazioni

Cercando di mantenere il proprio inizio al 100% per...

Aston Villa vs Everton: pronostico e possibili formazioni

L'Everton spera di mantenere il trend del suo rapido...

Como-Frosinone- 0-2: i ciociari sbancano al Sinigaglia

Oggi 17 Settembre 2021 nello Stadio Giusppe Sinigaglia alle...

Share

UFC 259 – Anteprima Questa card rappresenta uno degli eventi più densi e ricchi di incontri di primissimo piano degli ultimi anni. A partire da un main event champ Vs champ, nel quale Jan Blachowicz (27-8) difende la cintura dei pesi massimi leggeri dall’aggressione del campione dei pesi medi Israel Adesanya (20-0).

Proseguendo nella main card la campionessa dei pesi piuma femminili Amanda Nunes (20-4) protegge uno dei suoi due titoli contro Megan Anderson (10-4). Inoltre, un’altra cintura è in gioco, quella dei pesi gallo dove il campione Petr Yan (15-1) deve guardarsi da un insidioso sfidante come Aljamain Sterling (19-3).

La stratosferica main card di UFC 259 sarà in diretta su DAZN e UFC Fight Pass a partire dalle ore 4.00 di Domenica 7 Marzo.

Come se non fosse abbastanza, in questa card vedremo in azione anche fighter del calibro di Islam Makachev (18-1), Aleksandar Rakic (13-2), Dominick Cruz (22-3) e Joseph Benavidez (28-7).

Lo storico KO di Israel Adesanya ai danni di Rober Whittaker

Riuscirà Israel Adesanya nell’impresa?

Senza dubbio, uno dei combattimenti più attesi di quest’anno. Israel Adesanya prova a diventare double champ alla ricerca di nuovi stimoli, di una nuova sfida, dopo aver cementificato la sua dominante posizione di campione nei pesi medi. Israel sembra voler dimostrare a tutti i costi, a tutto il mondo marziale e forse più in particolare a Jon Jones, di essere in grado di fare la differenza anche in una categoria di peso superiore alla sua.

Nel suo piano sorretto dal suo straordinario carisma e dalla sua smisurata risolutezza, sembra non considerare il pericolo rappresentato dal golem polacco che affronterà, ovvero Jan Blachowicz. Un artista marziale partito con il piede sbagliato in UFC, capace poi di stringere i denti e di inanellare 8 vittorie nei suoi ultimi 9 incontri. Uno che conosce bene le difficoltà dell’ottagono e che parte come sfavorito ogni singolo incontro.

La potenza di Jan Blachowicz

Infatti anche stavolta Jan non avrà i favori del pronostico. Il suo avversario è visto da analisti ed esperti troppo più tecnico di lui nello striking ed Adesanya inoltre può contare su un footwork estremamente elusivo. Ma Blachowicz con la sua stazza e la sua potenza potrebbe portare l’incontro vicino alla gabbia. Lontano dal centro dell’ottagono, ridurre le distanze, lottare a muro e decidere di trascinare a terra, piuttosto che puntare al corpo del campione dei pesi medi. Insomma, il polacco non è sconfitto in partenza come può sembrare, Israel dovrà ancora superarsi per raggiungere l’olimpo delle MMA.

Amanda Nunes e Megan Anderson sono pronte allo scontro

Amanda Nunes Vs Megan Anderson

La sfida tra Amanda Nunes e Megan Anderson per il titolo dei pesi piuma sembra davvero essere a senso unico. In quanto, la Nunes non ha avuto rivali nelle categorie femminile sin dal 2015, 11 vittorie consecutive e di cui sette in fight titolate tra pesi piuma e gallo. Una incontenibile leonessa sempre capace di trovare il modo di nullificare le sue avversarie, grazie alla sua ponderata aggressività.

Ma nonostante Megan Anderson si sia guadagnata questa chance titolata solo grazie a due vittorie consecutive, giunte entrambe per finalizzazione nel primo round, quest’ultima rappresenta un cliente atleticamente non facile per Amanda. Infatti, la Anderson con il suo fisico statuario vanta 10 cm di vantaggio non solo in altezza, ma anche in allungo rispetto alla Nunes. I primi minuti ci diranno subito molto della possibile evoluzione dell’incontro. Se la campionessa imporrà il suo ritmo bestiale sin da subito, la sfida potrebbe finire in poche riprese.

Finalmente Aljamain Sterling sfida Petr Yan per rubargli la cintura

Petr Yan Vs Aljamain Sterling

Forse uno degli incontri più attesi dagli appassionati più autentici delle MMA, il tipico ed affascinante scontro tra grappler Vs striker. Da una parte, il campione russo, Petr Yan, spietato e metodico nell’ottagono fa dello striking mutuato dalla Muay Thai la sua arma letale, decisiva nella sua striscia di 7 vittorie consecutive in UFC. Dall’altra parte Aljamain Sterling da molto tempo ai vertici del ranking dei pesi gallo, ha finalmente la possibilità di dimostrare il suo valore.

Infatti, Aljamain Sterling è cresciuto nello striking nonostante sia uno straordinario grappler. nonostante ciò, Sterling ha ripetuto più volte che gli basterà trovare il modo di portare Petr a terra per vincere l’incontro. Yan effettivamente non è mai stato testato nel ground game, anche se l’88% di takedown defense dimostra le buone capacità difensive del russo. Tutto potrebbe decidersi molto velocemente, in particolare se entrambi andranno alla ricerca della finalizzazione sin dalle prime battute.

UFC 259 - Anteprima - Aleksandar Rakic
L’incredibile fisicità di Aleksandar Rakic Credit: UFC Europe via Twitter

UFC 259 – Anteprima – Tutti gli incontri

Prima dei tre incontri titolati ci saranno due combattimenti assolutamente da non perdere. Innanzitutto, uno degli uomini del Dagestan, Islam Makhachev, dopo una lunga ricerca, trova finalmente un rivale nei pesi leggeri, il pericoloso americano Drew Dober (23-9). Da tempo si attendeva il ritorno nell’ottagono di Makhachev considerato l’erede naturale di Khabib Nurmagomedov. Una sfida fondamentale per entrambi i lottatori per accedere alle prime dieci posizione del ranking.

L’altra fight nella main card che aprirà la serata sarà nei massimi leggeri e vedrà contendersi la vittoria due esplosivi artisti marziali come Aleksandar Rakic e il brasiliano Thiago Santos (21-8). Un combattimento questo che potrebbe definire il prossimo contendente al titolo di categoria, soprattutto in caso di un clamoroso KO. Del resto molto probabile, in uno scontro tra due Knockdown Artist di questo livello.

UFC 259 - Anteprima - Dominick Cruz
Dominick Cruz dopo 5 anni senza vittorie ritroverà nell’ottagono la stoffa del campione? Credit: dominickcruz via Instagram

UFC 259 – Anteprima – I preliminari

I preliminari non potevano essere da meno. Innanzitutto, a nobilitare la preliminary card ci sono i nomi di Dominick Cruz – che sfiderà Casey Kenney (16-2-1) – e Joseph Benavidez che si scontrerà contro Askar Askarov (13-0-1). Due veterani, due grandissimi nomi che hanno dato molto alla UFC. Entrambi arrivano da pesanti sconfitte, ma stavolta sembrano davvero voler ritrovare quella stoffa, che li ha contraddistinti per molto tempo in passato. Ma se per Cruz, Kenney anche se in striscia vincente, sembra essere alla portata, per Benavidez, Askarov risulterà essere un test molto impegnativo.

Gli altri due incontri sempre all’interno dei preliminari sono Song Yadong (16-4-1) Vs Kyler Phillips (8-1) e Rogerio Bontorin (16-2) Vs Kai Kara-France (21-9). Altre due fight spettacolari, che potrebbero rivelarsi potenziali Fight of the Night.

Nei preliminari avanzati attenzione al match nei mosca tra Tim Elliott e Jordan Espinosa (15-8), ma anche alle performance di Jake Matthews (17-4), Kennedy Nzechukwu (7-1) e Uros Medic (6-0).

UFC 259 – Anteprima – La card completa

UFC 259 – Main Card (live su DAZN e UFC Fight Pass a partire dalle ore 4.00 di Domenica 7 Marzo)

  • Jan Blachowicz Vs Israel Adesanya (pesi massimi leggeri)
  • Amanda Nunes Vs Megan Anderson (pesi piuma)
  • Petr Yan Vs Aljamain Sterling (pesi gallo)
  • Islam Makhachev Vs Drew Dober (pesi leggeri)
  • Thiago Santos Vs Aleksandar Rakic (pesi massimi leggeri)

UFC 259 – Preliminari (live su UFC Fight Pass a partire dalle ore 2.00 di Domenica 7 Marzo)

  • Dominick Cruz Vs Casey Kenney (pesi gallo)
  • Song Yadong Vs Kyler Phillips (pesi gallo)
  • Joseph Benavidez Vs Askar Askarov (pesi mosca)
  • Rogerio Bontorin Vs Kai Kara-France (pesi mosca)

UFC 259 – Preliminari Avanzati (live su UFC Fight Pass a partire dalle ore 0.00 di Domenica 7 Marzo)

  • Tim Elliot Vs Jordan Espinosa (pesi mosca)
  • Kennedy Nzechukwu Vs Carlos Ulberg (pesi massimi leggeri)
  • Sean Brady Vs Jake Matthews (pesi welter)
  • Livinha Souza Vs Amanda Lemos (pesi paglia)
  • Uros Medic Vs Aalon Cruz (pesi leggeri)
  • Mario Bautista Vs Trevin Jones (pesi gallo)

Il meglio di Febbraio 2021 in UFC

UFC fight Night 186 – Ciryl Gane vince con il minimo sforzo!

Derrick Lewis e il titolo dei pesi massimi


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20