fbpx
HomeAltri SportUFC Fight Night 176...

UFC Fight Night 176 – Alistair Overeem vince ancora!

UFC Fight Night 176 ha subito diversi cambiamenti dell’ultima ora. Tra tagli del peso che hanno richiesto l’ospedalizzazione, a fighter contagiati dal COVID 19, ben tre incontri sono stati cancellati e un combattente è stato escluso dalla card. Senza preliminari, l’evento è rimasto in piedi con solo sette incontri, ma lo spettacolo non è mancato.

Alistair “The Demolition Man” Overeem ha distrutto lentamente Augusto Sakai nel main event con una prova davvero completa che ha mostrato quanto Alistair sia davvero un veterano, una leggenda delle MMA.

Nel co main event è l’esperienza di Ovince St.Preux ad avere la meglio, con un KO da manuale. Mentre nel resto degli incontri Michel Pereira, Brian “Boom” Kelleher e Hunter Azure hanno regalato performance di ottimo livello.

I momenti che hanno cambiato l’andamento dell’incontro

Alistair Overeem è troppo esperto…

Alistair Overeem sulla soglia dei 41 ha dato ancora una volta una dimostrazione della sua grandezza sportiva, ma anche di una risolutezza mentale senza precedenti. Augusto Sakai ha provato con le sue cariche piene di forza e di potenza a far tremare le difese di Alistair. Spesso ci è riuscito, ma non ha fatto breccia nel muro creato da Overeem, finendo per schiantarvisi.

Infatti, i primi due round sono stati molto equilibrati. Augusto ha spesso trovato il modo di mettere in difficoltà con le sue reiterate combinazioni il suo avversario. Alistair ha replicato non giocando di rimessa, ma attaccando il suo rivale subito dopo le sue impressionanti folate. Nel terzo round, Sakai sembra iniziare ad avere nettamente la meglio nello striking game, Overeem lo capisce e porta l’incontro a terra in modo non ortodosso, ma efficace.

Alistair Overeem non è un fighter che sorride spesso, ma all’ufficializzazione del suo TKO si è lasciato andare

Per il brasiliano sarà l’inizio della fine. Alistair ha scoperto il suo punto debole, il suo tallone d’achille. Così, Overeem ha punito severamente Sakai con un ground and pound tremendo, fino ad arrivare ad arrivare al TKO nel quinto round. The Demolition Man ha giocato il suo incontro con furbizia e sicurezza, rischiando poco e capitalizzando su una debolezza del suo rivale. Insomma, una vera e propria prestazione da veterano.

UFC Fight Night 176 - MIchel Pereira
Michel Pereira e le sue provocazioni nei confronti di Zelim Imadaev Credit: UFC via Twitter

UFC fight Night 176 – Il resto della card

Nel co main event Ovince St. Preux dimostra di avere ancora la stoffa per il KO. Alonzo Menifield viene messo al tappeto con un colpo eccezionale di rimessa. Alonzo più volte aveva provato ad attaccare il guardingo Ovince con alcuni blitz offensivi, lasciando qualche falla nella sua guardia. St. Preux ha atteso e ha colpito come un cobra, per un KO che gli ha garantito il bonus della serata come Performance of the Night.

Tra Michel Pereira e Zelim Imadaev è stato un incontro divertente e allo stesso tempo assurdo come avevamo pronosticato nella nostra anteprima. Pereira tra provocazioni, tentativi velleitari e strani movimenti ha comunque dominato l’incontro. Ha vinto per sottomissione. Nonostante il suo avversario non si fosse arreso, a pochi secondi dalla fine dell’incontro, grazie ad una decisione affrettata dell’arbitro. Una fight in cui è successo di tutto e dove Michel Pereira ha rafforzato ancora la sua immagine di assoluto lunatico dell’ottagono.

Brian Kelleher non è nuovo a prestazioni esplosive

Tra i restanti match, in 39 secondi Brian Kelleher sottomette il suo avversario con una ghigliottina da manuale, guadagnandosi l’ennesimo meritato bonus. Hunter Azure batte Cole Smith in una battaglia arrivata ai punti vincendo così la sfida tra prospects nei gallo. Mentre invece Andre Muniz sottomette, anche lui rapidamente, Bartosz Fabinski nel primo round con una leva al braccio e Viviane Araujo ritorna vincere in maniera convincente.

Il knock down di Hunter Azure contro Cole Smith

UFC Fight Night 176 – Tutti i risultati

UFC Fight Night 176 – Main Card

  • Alistair Overeem sconfigge Augusto Sakai via TKO (quinto round)
  • Ovince St.Preux sconfigge Alonzo Menifield via KO (secondo round)
  • Michel Pereira sconfigge Zelim Imadaev via sottomissione (rear naked-choke – terzo round)
  • Andre Muniz sconfigge Bartosz Fabinski via sottomissione (armbar – primo round)
  • Brian Kelleher sconfigge Ray Rodriguez via sottomissione (guillotine – primo round)
  • Viviane Araujo sconfigge Montana De La Rosa via decisione unanime (30-27, 30-27, 29-28)
  • Hunter Azure sconfigge Cole Smith via decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28)
  • Marco Rogerio de Lima Vs Alexander RomanovIncontro cancellato a causa di complicazioni legate al COVID 19
  • Thiago Moises Vs Jalin TurnerIncontro cancellato a causa di complicazioni legate al COVID 19

Bonus:

  • Performance of the Night: Brian Kelleher, Andre Muniz, Michel Pereira, Ovince Saint Preux (tutti i combattenti vincono $50,000)

Tutte le ultime notizie aggiornate sulla UFC

Marvin Vettori: “Voglio combattere contro Darren Till!”

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20

- A word from our sponsors -

spot_img

Most Popular

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More from Author

SBK 2022: Dorna e FIM ritoccano il regolamento

Anno nuovo, regolamento nuovo per il mondiale SBK. Non parliamo di...

Atalanta resiste all’Inter: il campionato rimane aperto

Atalanta resiste all’Inter. La squadra di Gasperini seppur priva di molti...

ByKolles: FIA respinge la sua iscrizione al WEC

Il mondiale FIA WEC fa il pieno d'iscritti (39), ma all'appello...

NFL, Wild Card 2021 – I Rams battono i Cardinals e passano il turno

Il quadro dei Divisional Playoff si completa definitivamente. Nell'ultima gara del...

- A word from our sponsors -

spot_img

Read Now

SBK 2022: Dorna e FIM ritoccano il regolamento

Anno nuovo, regolamento nuovo per il mondiale SBK. Non parliamo di rivoluzioni tecniche o sportive, ma di lievi ritocchi che riguardano soprattutto la sicurezza. Il pacchetto proviene dalle ultime riunioni di FIM e Dorna, tenutesi tra novembre e dicembre 2021. In sintesi, le modifiche riguardano le procedure...

Atalanta resiste all’Inter: il campionato rimane aperto

Atalanta resiste all’Inter. La squadra di Gasperini seppur priva di molti elementi (su tutti Duvan Zapata e Ilicic, ma anche i due esterni Gosens e Hateboer), tiene testa alla formazione di Simone Inzaghi. Lo scontro del Gewiss Stadium finisce a reti inviolate, ma le occasioni da rete...

ByKolles: FIA respinge la sua iscrizione al WEC

Il mondiale FIA WEC fa il pieno d'iscritti (39), ma all'appello manca la ByKolles. La scuderia tedesca ai è vista rifiutare la propria domanda di partecipazione. ACO e la Federazione internazionale hanno spiegato le ragioni del rifiuto, anche se hanno evitato di entrare nei dettagli. ByKolles aveva...

NFL, Wild Card 2021 – I Rams battono i Cardinals e passano il turno

Il quadro dei Divisional Playoff si completa definitivamente. Nell'ultima gara del Wild Card Round, i Rams battono i Cardinals con il punteggio di 11-34 e avanzano al prossimo turno. Per il quarterback di Los Angeles, Matthew Stafford, si tratta della prima vittoria in post season nelle sue...

Tatiana Calderon in IndyCar: accordo con Foyt

Ritornano le "quote rosa" in IndyCar, grazie a Tatiana Calderon. La lady colombiana è annunciata come terzo pilota del team di AJ Foyt, il quale le metterà a disposizione la Dallara Chevrolet numero 11. La Calderon correrà solamente sui circuiti stradali e cittadini, lasciando gli ovali ad...

Cosenza Ascoli: probabili formazioni e dove vederla

Cosenza Ascoli è una partita della 20° giornata di Serie B che si giocherà sabato 22 gennaio alle ore 14 allo Stadio Marulla di Cosenza. Le due squadre provengono da periodi complicati: i marchigiani non vincono dallo scorso 30 novembre (2-1 contro la Reggina, i calabresi sono...

-Milan-Spezia: il caos finale scatena le polemiche

Ieri 17 Gennaio nello Stadio Meazza alle ore 18:30 si è disputata la gara -Milan-Spezia finita 1 a 2 che ha chiuso la 20 giornata di Serie A. La partita è stata ricca di emozioni miste tra gioia e rabbia soprattutto per i Rossoneri che si vedevano...

Brescia Ternana: probabili formazioni e dove vederla

Sabato 22 gennaio alle ore 14 allo Stadio Rigamonti si giocherà Brescia Ternana, gara della 20° giornata di Serie B. Il match vedrà i padrone di casa impegnati ad inseguire il Pisa capolista: i bresciani infatti sono posizionati al secondo posto, a meno uno dalla squadra toscana....

Napoli-Salernitana: probabili formazioni e in tv

Per la ventitreesima giornata del campionato italiano di Serie A 2021/22 si gioca domenica 23 gennaio alle ore 15, presso lo stadio Maradona, il derby campano Napoli-Salernitana. I partenopei, dopo l'eliminazione in Coppa Italia, hanno rialzato la testa vincendo a Bologna e si sono riavvicinati alla vetta...

Panchina Salernitana: Sabatini vuole De Rossi

Walter Sabatini ha già le idee chiare per la panchina Salernitana. Da poco insediatosi come direttore sportivo del club granata del neo patron Iervolino, l'ex Roma e Inter avrebbe scelto Daniele De Rossi alla guida tecnica della squadra per sostituire Colantuono. Panchina Salernitana: arriva De Rossi? La nuova...

Verona-Bologna: formazioni e dove vederla

Venerdì 21 Gennaio 2022 nello Stadio Bentegodi alle ore 20:45 si disputerà la partita Verona-Bologna. I padroni di casa hanno perso con il Torino, ha pareggiato con la Fiorentina e ha vinto con la Spezia. Infine hanno perso con la Salernitana e vinto col Sassuolo. Gli ospiti...

Monza-Reggina: formazioni e dove vederla

Sabato 22 Gennaio 2022 nello Stadio Brianteo alle ore 14:00 si disputerà la gara Monza-Reggina di Serie B. I padroni di casa hanno vinto con Cosenza, Brescia e Frosinone, hanno perso con il Benevento e hanno pareggiato con il Perugia. Gli ospiti hanno perso con Ascoli, Lecce...