Nick Diaz è uno di quei nomi delle MMA che quando si muovono fanno subito notizia. Il suo manager Kevin Mubenga, ha annunciato negli scorsi giorni, attraverso l’account twitter di Ariel Helwani la volontà del fighter di Stockton di ritornare a combattere nel 2021 nei pesi welter. Infatti, il fratello maggiore di Nate Diaz, ha provato con successo a tagliare il peso, dopo quattro anni dall’ultimo tentativo.

Un annuncio inatteso, ma che riprende un po’ le fila dell’ultima intervista rilasciata da Nick con lo stesso Ariel Helwani, dopo la sconfitta del fratello minore durante UFC 244 in New York, contro Jorge Masvidal. Ovviamente questa dichiarazione di intenti, non è passata inosservata e l’hype su un suo possibile ritorno nell’ottagono è cresciuto a dismisura, coinvolgendo fighters di primissimo piano.

Il tweet di Ariel Helwani

Nick Diaz nel 2021, le reazioni dei fighters…

Un grande numero di combattenti della UFC si sono candidati ad accogliere il ritorno di Nick Diaz nella gabbia. Un po’ per acquisire visibilità, un po’ perchè potenzialmente battere Diaz significherebbe rendere automaticamente prestigioso il proprio record. Da Conor McGregor a Darren Till passando per Stephen Thompson, tutti si sono resi disponibili a combattere contro uno dei più discussi fighter della storia delle arte marziali miste.

Le ultime foto con il fratello Nate

Non ultimi nella lista dei callout possiamo aggiungere i nomi di Mike Perry e Leon Edwards. Insomma non mancano i rivali, anche se il presidente della UFC Dana White ha manifestato scetticismo, dati i numerosi precedenti di annunciati o parzialmente dichiarati ritorni di Nick Diaz nella UFC. Ma c’è anche chi come Tyron Woodley sostiene che il combattente di Stockton fa già parte della Hall of Fame della UFC ed un suo possibile ritorno non farebbe altro che rafforzare questo suo status.

Niente da dire, Nick Diaz è uno di quei nomi che fa smuovere la comunità delle MMA nel bene e nel male. Ma quali sono gli avversari che potrebbero avere davvero un senso per lui?

Contro chi comabatterà Nick?

Il fantasy matchmaking è partito tra assurde fights immaginate dei fan e irrealizzabili combattimenti proposti da analisti in cerca di qualche like. In particolare dopo la dichiarazione di Jake Shields, training partner di lunga data dei fratelli Diaz, che ha affermato come Nick nonostante fosse caduto nella dipendenza dall’alcool, sia tornato ad essere quell’artista marziale completo di un tempo, dedito esclusivamente alle arti marziali.

Nick Diaz - Durante un intervista a UFC 143
Un giovane Nick Diaz in una vecchia intervista

Jorge Masvidal…

Il primo nome che ci viene in mente è quello di Jorge Masvidal. C’è la storia del fratello battuto, l’intervista di Nick a riguardo ed un Jorge che alla sola idea farebbe carte false per affrontarlo. Inoltre, la UFC adora questo tipo di narrative per promuovere i match.

Nonostante il fratello Nate sembra sia in contrattazione per un rematch con Masvidal, proprio all’inizio del 2021, non è detto che il business e il denaro che potenzialmente una fight del genere possa generare, non convinca tutte le parti. Sicuramente difficile, ma non impossibile.

Lawler, Condit…Cerrone?

Proprio perchè Nick vorrà solo grandi nomi per il suo ritorno, vi sono due rematch che lo potrebbero stuzzicare. Uno è quello con Robbie Lawler e l’altro Carlos Condit. Lawler è già stato messo KO da Diaz ma 17 anni dopo, la loro storica rivalità si potrebbe accendere di nuovo, per un matchup stilistico fantastico.

Condit invece ha battuto Nick proprio quando c’era in gioco la cintura, in una sfida di cui si parla ancora oggi. Carlos combatterà in Ottobre e se vincerà, quella con Nick Diaz potrebbe essere una sfida davvero affascinante.

Un altro nome che potrebbe aver senso è quello di Donald Cerrone. Cowboy in caso di vittoria questo fine settimana contro il temibile Niko Price, potrebbe uscire da una spirale di sconfitte che lo sta investendo in questi ultimi due anni e diventare così particolarmente appetibile per Diaz. Non solo perchè una sfida tra loro sarebbe estremamente spettacolare, ma anche perché a livello di popolarità, seppur in modi diversi, Cerrone e Nick Diaz hanno ben pochi eguali nel mondo delle MMA.


Le ultime news dalla UFC

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20