fbpx
Settembre25 , 2021

UFC: Charles Oliveira alla conquista della doppia cintura?

Related

UFC 266: tutte le ultime novità

UFC 266 è finalmente in arrivo. A distanza di...

Hoffenheim vs Wolfsburg: pronostico e possibili formazioni

Il Wolfsburg, secondo in classifica, si reca sabato 25...

Eintracht Francoforte vs FC Colonia: pronostico e possibli formazioni

Sabato, in Bundesliga, l'Eintracht Frankfurt cercherà di raccogliere i...

Bayer Leverkusen vs Mainz 05: pronostico e possbili formazioni

Due delle squadre di punta nelle prime settimane della...

Siviglia vs Espanyol: pronostico e possibili formazioni

Il Siviglia cercherà di continuare il suo forte inizio...

Share

Charles Oliveira pronto a conquistare la doppia cintura UFC? Secondo le ultime parole del nuovo campione della lightweight division sembrerebbe proprio di sì. Sono invece di tenore del tutto opposto le ultime dichiarazioni rilasciate su di lui da parte dell’ex campione dei pesi leggeri. Cosa ha dichiarato Khabib? Quest’oggi parleremo di questo e di tutte le altre novità degli ultimi giorni provenienti dal mondo UFC. Dunque, in attesa dell’evento UFC del fine settimana che vedrà di fronte Jairzinho Rozenstruik e Augusto Sakai, è ora di passare in rassegna tutte le ultime UFC NEWS.

UFC: Charles Oliveira combatterà per la doppia cintura?

Il nuovo campione del mondo dei pesi leggeri ha rilasciato negli ultimi giorni un’interessante intervista dalla quale emergono importanti spunti di riflessioni su quello che potrebbe essere il futuro di una delle divisioni più entusiasmanti dell’intera UFC. Infatti, Charles “Do Bronx” Oliveira dopo un passato tormentato nei pesi piuma (a causa del peso “mancato” in più occasioni) sembrerebbe pronto al ritorno nella featherweight division. Motivo? Diventare doppio campione UFC.

Sarebbe questo uno dei prossimi obiettivi di Charles Oliveira, oltre ovviamente alla difesa della cintura appena conquistata. Un’impresa fino ad ora riuscita solo a quattro fighter (Amanda Nunes, Henry Cejudo, Daniel Cormier, Conor McGregor). E se il brasiliano dovesse riuscire nell’impresa di vincere la doppia cintura (dei pesi piuma e dei pesi leggeri) andrebbe ad eguagliare proprio il famoso fighter irlandese.

Ipotesi realizzabile? Certamente sì secondo il nuovo campione dei pesi leggeri. Infatti, pur riconoscendo i problemi avuti in passato con il “taglio” del peso, il campione brasiliano ritiene di essere oggi pronto a combattere nuovamente nei pesi piuma. Ma soltanto a due condizioni. Che ci sia un congruo preavviso e che si tratti del match per il titolo dei pesi piuma.

Il prossimo match di Oliveira sarà nei pesi piuma o nei pesi leggeri?

Va subito detto che le possibilità che Charles Oliveira combatta per il titolo pesi piuma sono abbastanza concrete. Infatti, come è noto, la UFC apprezza molto i fighter pronti a queste imprese. Tuttavia, che questo avvenga nel breve periodo è piuttosto difficile per diverse ragioni. La prima di queste è che molto probabilmente la UFC non concederebbe subito al brasiliano il match per il titolo dei pesi piuma senza che abbia prima difeso almeno una volta il titolo dei pesi leggeri.

Il secondo motivo è che al momento la situazione dei pesi piuma è piuttosto intricata. Infatti, come già analizzato nelle news delle scorse settimane, al momento il titolo pesi piuma è in stand-by. Infatti, a causa della partecipazione dell’attuale campione Alexander Volkanovski e del suo avversario Brian Ortega al programma tv statunitense “The Ultimate Fighter”, il match tra i due al momento è ben lontano dal realizzarsi. A questo inoltre si aggiungono le condizioni non ottimali del campione australiano ancora alle prese con i postumi del Covid-19. Dunque, a meno che la UFC non decida di mettere in palio un titolo ad interim, sarà molto difficile vedere Charles Oliveira combattere per il titolo pesi piuma prima del 2022.

Inoltre, a tutto questo, si aggiunga il fatto che sicuramente nei piani della UFC avrebbe la precedenza l’ex campione dei pesi piuma Max Holloway, qualora dovesse uscire vincente dal suo prossimo incontro previsto per il 17 luglio contro Yair Rodigruez. Dunque, le possibilità che Charles Oliveira combatta per il titolo pesi piuma non sono affatto remote, ma sono certamente difficili da realizzarsi in tempi brevi. Molto più probabile un match titolato per il prossimo anno e magari proprio un rematch contro Max Holloway qualora nel frattempo l’hawaiano dovesse essere tornato campione.

UFC: Khabib parla di Charles Oliveira

Le possibilità di vedere Charles Oliveira doppio campione sono state però smorzate dalle ultime dichiarazioni rilasciate da Khabib Nurmagomedov. Infatti, come analizzato nelle news della scorsa settimana, l’ex campione aveva manifestato chiaramente il suo apprezzamento nei confronti del nuovo campione, ma le sue ultime parole vanno un po’ a sminuire il campione brasiliano. Infatti, pur confermando la stima e il rispetto nei confronti di Charles Oliveira, secondo Khabib entro la fine dell’anno la divisione dei pesi leggeri avrà un nuovo campione. Il daghestano infatti ritiene che a fine anno il nuovo campione della lightweight division sarà Dustin Poirier.

Ipotesi realistica? Senz’altro sì. Non è un mistero che Charles Oliveira difenderà il titolo contro il vincente dell’incontro tra Conor McGregor e Dustin Poirier in programma il prossimo 10 luglio. Dunque, le possibilità che Dustin Poirier possa essere il nuovo campione entro fine anno non sono certamente da escludere. Tuttavia però, le parole di Khabib, più che una bocciatura per Oliveira sembrerebbero una frecciatina nei confronti dell’irlandese. Infatti, parlando di Poirier come prossimo campione dei pesi leggeri, il daghestano non ha neanche preso in considerazione l’ipotesi che McGregor possa battere lo statunitense.

Oliveira punta a diventare doppio campione UFC: tutte le altre notizie

Un nuovo italiano in UFC?

Un nostro connazionale potrebbe presto aggiungersi al prestigioso roster UFC andando a rimpolpare il numero di italiani presenti nella promotion statunitense. Infatti è di pochi giorni fa la notizia che il peso welter Leonardo “Puppy” Damiani combatterà il 31 agosto a Las Vegas al cospetto di Dana White. Il fighter bresciano parteciperà infatti alle “Dana White’s Contender Series” che mettono in palio la possibilità di aggiudicarsi un contratto UFC.

Il match che aspetta il nostro connazionale non è semplice. Infatti Leonardo Damiani (10-2-1) se la vedrà con l’imbattuto fighter statunitense Ashton Fletcher (8-0). Inoltre, per aggiudicarsi l’entrata in UFC non è sufficiente vincere il match ma è necessario anche impressionare positivamente il presidente Dana White. Leonardo Damiani riuscirà nell’impresa? Le possibilità ci sono tutte e una mano potrebbe arrivare anche dal nostro Marvin Vettori. Se infatti “The Italian Dream” il prossimo 12 giugno dovesse diventare campione del mondo, la UFC potrebbe decidere di ampliare il roster di atleti italiani.

In arrivo due grandi match nei pesi welter

Quali sono i due match nei pesi welter in arrivo? Innanzitutto, negli ultimi giorni, è stata confermata la voce sul fatto che il prossimo contendente al titolo pesi welter sarà Colby Covington. Infatti, il giornalista Kevin Iole, attraverso un post sul suo profilo Twitter, ha affermato di aver ricevuto la notizia direttamente dal presidente Dana White. Dunque rematch in vista tra Kamaru Usman e Colby Covington. Non è ancora nota la data dell’incontro ma le ipotesi più probabili sono UFC 265 del 7 agosto oppure UFC 266 del 4 settembre. Invece, l’altro interessante incontro nei pesi welter dovrebbe essere presto ufficializzato per UFC 264 del 10 luglio. Il super veterano Carlos Condit (32-13) se la vedrà con Max Griffin (17-8).


Di seguito le numerose news delle ultime settimane

Khabib applaude Charles Oliveira

Quando tornerà Max Holloway?

Nate Diaz nella stessa card di Marvin Vettori


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20
spot_img
Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20