L'esultanza a fine gara della ragazze Cinesi.
L’esultanza a fine gara della ragazze Cinesi

Questo Sudafrica-Cina, valido per la seconda giornata del Gruppo B dei Mondiali femminili di Francia 2019, era uno scontro da dentro o fuori. Infatti entrambe le Nazionali sono state sconfitte all’esordio; il Sudafrica ha sognato la vittoria contro la Spagna fino al 69°, essendosi portato in vantaggio con la rete di Kgatlana al 25° di gara, ma 2 rigori e la rete di Garcia nel finale hanno spento le speranze delle Africane che sono uscite sconfitte per 3-1 dal campo. La Cina invece, organizzata molto bene in campo dal CT Jia Xiuquan ha tenuto testa per più di un’ora alla ben più quotata Germania, e si è dovuta arrendere solamente di misura dopo la rete di Gwinn.

Dunque per continuare a sognare, ed andare avanti in questa FWWC, entrambe le formazioni dovevano assolutamente portarsi a casa i 3 punti, per arrivare alla 3a decisiva partita del girone ancora in corsa per la qualificazione.

FORMAZIONI:

Sudafrica: Swart, Ramalepe, Matlou, Van Wyk, Makhabane, Fulutudilu (60° Seoposenwe), Kgatlana, Mbane, Jane (82° Motlhalo), Biyana, Holweni (72° Smeda). CT Ellis.

Cina: Peng, Liu, Lin, Wu, Han, Sh. Wang, Li (78° Wei Yao), Sh. Sh. Wang, Yan Wang (81° Wang Li), Gu (65° Lou Jiahui), Zhang. CT Jia Xiuquan.

LA PARTITA:
PRIMO TEMPO:

La Cina partiva coi favori del pronostico e fin dai primi 45 minuti di gara cerca di controllare la partita. Al 10° bel cross di Wang Shuang da corner, Wang Shanshan con un colpo di testa da posizione molto ravvicinata però non centra il bersaglio.

La partita non produce particolari emozioni, con entrambe le squadre che cercano di non subire una rete che diventerebbe poi difficilmente recuperabile, visto che come detto in pratica questa partita rappresenta un dentro o fuori per le due compagini.

Al 30° ancora da azione d’angolo Han Peng ci prova con una conclusione dal limite, ma il sinistro da fuori area termina alto sopra la traversa.

La Cina però è più propositiva e attacca il Sudafrica che difficilmente riesce a ripartire e rendersi pericoloso. Così al minuto 40 arriva il vantaggio delle Asiatiche: bel cross al centro di Zhang Rui che pesca in area Li Ying; sinistro da centro area e palla che finisce in fondo al sacco per la gioia delle ragazze Cinesi. Sudafrica-Cina 0-1!

L'esultanza di Li Ying, numero 10 della Nazionale Cinese femminile per il goal del vantaggio; Sudafrica-Cina 0-1.
L’esultanza di Li Ying, numero 10 della Nazionale Cinese femminile per il goal del vantaggio; Sudafrica-Cina 0-1

Le Sudafricane accusano il colpo e la Cina si rende ancora pericolosa, nuovamente su calcio d’angolo; al 42° Wang Shanshan con un colpo di testa da distanza ravvicinata fa tremare la traversa di Swart, portiere del Sudafrica, sfiorando il raddoppio per le Asiatiche.

Il primo tempo si conclude in pratica qui e le due squadre vanno al riposo col punteggio: Sudafrica-Cina 0-1, con le Cinesi decisamente superiori e meritatamente in vantaggio.

SECONDO TEMPO:

Dopo la negativa prima frazione di gara il Sudafrica deve fare qualcosa in più e al 55° prova a rendersi pericoloso: Mamello Makhabane, servita da Biyana, ci prova con un tiro di destro da fuori area che però termina completamente fuori sulla destra. Ancora Sudafrica al 63° con la conclusione da fuori area di Kholosa Biyana parata sotto la traversa dal buon intervento del portiere Cinese Shimeng.

Dopo queste occasioni per le Africane, la gara scivola via più equlibrata rispetto alla prima frazione di gara, ma anche per la girandola dei cambi, senza altre particolari occasioni da goal. La Cina torna a rendersi pericolosa all’85° col cross in area di Wang Shuang per Han Peng che con un colpo di testa da centro area costringe ad un grande intervento il portiere avversario che para la sfera indirizzata nell’angolino in basso a destra.

Ultima occasione della partita ancora per la Cina al 90° con la conclusione mancina di Yang Li parata ottimamente ancora da Swart.

La partita termina dunque col punteggio di: Sudafrica-Cina 0-1! Le Asiatiche sono dunque ancora in corsa per la qualificazione agli ottavi di finale, che si giocheranno contro la Spagna, in un altro scontro da dentro o fuori. Il Sudafrica invece, con due sconfitte in due gare è già praticamente eliminato, e difficilmente, a meno di miracoli nell’ultima gara contro la Germania già qualificata, riuscirà ad arrivare terza.

Le ragazze Cinesi possono esultare per l'importante vittoria ottenuta al Parco dei Principi di Parigi contro il Sudafrica.
Le ragazze Cinesi possono esultare per l’importante vittoria ottenuta al Parco dei Principi di Parigi contro il Sudafrica
TABELLINO:

Risultato: Sudrafrica-Cina 0-1

Marcatori: 40° Li Ying (C).

Ammoniti: Matlou (S).

Per analizzare le altre gare dei Mondiali femminili consultare i seguenti link:

Please follow and like us:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.