La prima giornata di Wild Card Weekend si chiude con la sfida tra Tampa e Washington. Buccaneers-Football Team va in scena alle 2:15, ora italiana, di domenica 10 e a fare da teatro alla gara è il FedEx Field. La squadra allenata da Bruce Arians si presenta ai playoff come la quinta forza della NFC, dopo aver chiuso la regular season con lo score di 11-5. I ragazzi di Ron Rivera chiudono la stagione con 7-9, ma, in qualità di campioni della NFC East, guadagnano il quarto slot e la gara in casa.

Cosa aspettarsi da Buccaneers-Football Team?

Tampa non centrava la post season dalla stagione 2007. In un anno di grandi cambiamenti, i Bucs ha aggiunto alla propria rosa Tom Brady, Rob Gronkowski e Antonio Brown, dando un notevole rilancio all’attacco. Alla sua prima stagione con i Buccaneers, Brady è riuscito a mettere a segno 40 touchdown passes e a lanciare per 4.633, classificandosi come terzo miglior quarterback della lega. Oltre a Gronk e Brown, l’ex Patriots può contare sui wide receivers Chris Godwin e Mike Evans, diventato il primo giocatore della NFL a chiudere 7 regular seasons consecutive con più di 1.000 receiving yards. Nella linea difensiva, spicca il linebacker Jason Pierre-Paul, autore di una stagione da 50 tackle, 9.5 sacks e 4 forced fumbles. Un altro pericolo, per l’attacco del Football Team, è il rookie safety Antoine Winfield Jr.

Il Football Team può fare affidamento sul ritrovato Alex Smith, che ha guidato l’attacco anche nell’ultima vittoria contro Philadelphia. Coach Rivera potrebbe proporlo come titolare nel match di Wild Card. A supporto di Smith, c’è il Antonio Gibson. Il running back di Washington, in regular season, ha registrato 795 rushing yards e segnato 11 touchdown, dimostrandosi uno dei più letali nel suo ruolo. In difesa, un grande contributo lo ha portato il rookie Chase Young. Young ha chiuso la stagione regolare con 44 tackles, 7.5 sacks e 4 fumble forzati, guadagnandosi la nomina al Pro Bowl 2021.

La regular season dei Buccaneers

Brady e compagni chiudono la regular season 2020 con un 11-5, migliorando notevolmente il 7-9, dell’anno scorso. Durante la off season, i Buccaneers ricostruiscono totalmente l’attacco. A Tampa arrivano Brady, Gronkowski e Fournette per dare più vigore a una linea, che vede già presenti Evans, Godwin e Brate. Nelle prime dieci settimane, i Bucs portano a casa sette vittorie e aggiungono alla linea offensiva l’ex Steelers Antonio Brown. Le due sconfitte consecutive, contro Rams e Chiefs, non rovinano il buon lavoro svolto fino a quel momento. Dalla Week 14 in poi, Tampa continua a ottenre risultati utili. In Week 16, stravince contro i Lions e si assicura una presenza ai playoff, che mancava dalla stagione 2007.

La regular season del Football Team

Nonostante lo score negativo di 7-9, Washington entra nei playoff, come quarta forza della NFC e torna a vincere la NFC East. Per la squadra è un anno di grandi cambiamenti, a cominciare dal nuovo nome. Redskins è politicamente scorretto e la franchigia prende il nome di Football Team. L’obiettivo è migliorare il 3-13 della stagione 2019 e, per realizzarlo, la proprietà si affida all’ex head coach dei Panthers Ron Rivera. Tuttavia, l’inizio non è dei migliori, perché la squadra vince due partite in dieci settimane. Inolte, sembra non sbocciare il feeling tra Rivera e il quarterback titolare Dwayne Haskins.

Quando tutto sembra perduto, Washington ritrova Alex Smith, che, dopo un iniziale riadattamento, diventa uno dei protagonisti della stagione. Il Football Team parte alla riscossa e vince quattro gare consecutive, tra cui quella contro gli ancora imbattuti Steelers. In Week 17, Washington vince contro gli Eagles assicurandosi la post season e il titolo di campionessa della NFC East.

Leggi anche:

NFL – Il quadro dei playoff 2020-2021;

NFL, playoff 2020-2021 – Colts-Bills;

NFL, playoff 2020-2021 – Rams-Seahawks.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20