UFC – Il meglio di Aprile 2021 – Un Aprile nel quale abbiamo assistito a tre eventi molto interessanti e con molti colpi di scena. Le star assolute dello scorso mese, sono in ordine di apparizione il nostro Marvin Vettori fresco di ufficiale chance titolata, lo straordinario Robert Whittaker e il superlativo Kamaru Usman. Tre artisti marziali che hanno ancora una volta alzato l’asticella di questo sport in perenne evoluzione.

Tante altre sono state le note, le performance positive del passato Aprile. Con scontri epici come quello tra Sam Alvey e Julian Marquez, TKO/KO impressionanti come quello di Mateusz Gamrot o intricate sottomissioni come quella di Brendan Allen. Insomma, andiamo a vedere quali sono state le scelte del meglio del meglio degli ultimi trenta giorni.

Al minuto 5:27 alcuni momenti in slow motion del trionfo di Kamaru Usman

Fighter del mese – Kamaru Usman – Il nigeriano è il vero numero uno?

Di pochi giorni fa è la notizia che Kamaru Usman è divenuto ufficialmente il numero uno del ranking UFC pound for pound. Semplicemente inevitabile. Un percorso netto, scandito da una crescita marziale surreale, in cui incontro dopo incontro, dopo la conquista della cintura, ha disarmato ogni suo avversario. In Florida, di fronte ad uno stadio finalmente pieno ha battezzato il suo arcirivale Jorge Masvidal, spazzando via ogni remoto dubbio sulla sua legittimità di campione.

Vero, non sarà un personaggio capace di calamitare il pubblico, anche se ci prova in tutti i modi. Ma quando entra nell’ottagono è un artista marziale di un altro rango. Tyron Woodley, Colby Covington, Gilbert Burns e Jorge Masvidal (x2) sono stati tutti sconfitti in fight titolate e da quando ha iniziato ad allenarsi con Trevor Whitman è anche capace di giocarsela in piedi con chiunque. L’ultima riprova, questo Aprile, quando con un missilistico diretto destro ha steso Masvidal. La categoria dei welter ha trovato il suo re e il suo regno sembra davvero destinato a durare per molto tempo ancora.

Una piccola parte dello show di Robert Whittaker

Combattimento del mese – Robert Whittaker Vs Kelvin Gastelum – UFC on ESPN 22

Nella categoria dei pesi medi Dana White ha scelto Marvin Vettori come prossimo sfidante del campione Israel Adesanya, dietro questa scelta tante ragioni ed anche meriti del nostro Vettori. Ma dal punto di vista marziale e probabilmente sportivo, dopo l’ultima prestazione e la terza vittoria consecutiva contro top contenders, Robert Whittaker era il fighter che più meritava l’occasione di sfidare nuovamente, colui che l’ha privato della cintura.

Il suo combattimento contro Kelvin Gastelum è stato un inno marziale, una rappresentazione completa di tutta la complessità, tecniche e tradizioni che si celano dietro alle MMA. Nell’altro angolo Gastelum ha dimostrato una tenacia e una caparbietà da campione, nonostante le difficoltà e l’incapacità di trovare falle nella completezza di Whittaker, non si è mai arreso fino all’ultimo secondo. Una sfida nella quale si è visto tutto ciò che le arti marziali miste possono offrire.

UFC - il meglio di Aprile 2021 -Rose Namajunas
UFC – Il Meglio di Aprile 2021 – Il momento in cui Rose Namajunas si è ripresa la sua cintura

KO/TKO del mese – Rose Namajunas – UFC 261

Ci sono momenti che sono lampi in questo sport, fulmini a ciel sereno, inattesi e imponderabili. Passano pochi secondi dall’inizio del match, in cui la campionessa Weili Zhang difende la sua cintura contro Rose Namajunas. Un paio di scambi, qualche scaramuccia per prendere le distanze. Una Namajunas deliziosa nel suo footwork, mobile ed elegante. Una Zhang solida, decisa, pronta a far esplodere la sua veemenza.

Passa un minuto la tensione è palpabile, si aspetta di entrare nel vivo della contesa. Una finta, un side step per preparare un calcio frontale da parte della Namajunas, ma nessuna reazione difensiva da parte della Zhang. Ecco l’indizio che genera l’intuizione. Un nuovo side step che stavolta genera un high kick che sorprende letteralmente la campionessa che cade colpita a terra. Un gesto atletico istintivo di straordinario valore tecnico, già iconico, che riconsegna il titolo a Rose Namajunas.

UFC - il meglio di Aprile 2021 - Mackenzie Dern
UFC – Il Meglio di Aprile 2021 – Mackenzie Dern sottomette la sua avversaria ancora una volta

Sottomissione del mese – Mackenzie Dern – UFC on ABC 2

Tra tutte le combattenti più in auge, a parte le due semi divine Amanda Nunes e Valentina Shevchenko, Mackenzie Dern sta diventando una specie di aliena dell’ottagono in uno specifico campo, quello della sottomissione. Il suo background nel brazilian jiu jitsu, la sua forza, ma soprattutto la sua capacità di cogliere ogni minima fragilità nella posizione del corpo dell’avversaria, la rendono una vera e propria maestra in questo tipo di finalizzazione.

Proprio il suo ultimo incontro ne è stato l’esempio. Dopo più o meno un minuto in cui la Dern ha mostrato di poter competere contro Nina Nunes anche in piedi, con un abile trip la porta a terra. Da quel momento ogni suo minimo movimento è calcolato, come uno scacchista di altissimo livello. Non solo è avanti di tre movimenti rispetto alla sua avversaria, ma è capace di adattare la sua tattica agli abili tentativi di reagire della sua antagonista. Fino ad arrivare ad una leva la braccio da cui è impossibile difendersi. Scacco matto. Una vera e propria gran maestra, destinata a combattere per il titolo.


UFC Il meglio di Aprile 2021 – Tutti gli eventi:

UFC on ABC 2 – Marvin Vettori prenota la chance titolata!

Robert Whittaker è un fenomeno! – UFC on ESPN 22

Kamaru Usman mette KO Jorge Masvidal! – UFC 261


UFC Il meglio di Aprile 2021 – Le ultime news:

Vettori contro Adesanya a Giugno?

UFC on ESPN 23 – Anteprima – Reyes Vs Prochazka


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20