Un giorno, non molto tempo fa’, Grey Glassman ha creato un allenamento noto come Fran:

-21 TRUSTERD
-21 ROLL_UP

Il tutto ripetuto 15 volte…poi ha vomitato!
E’ nato così quello che oggi chiamiamo CrossFit: movimenti ad alta intensità, che interessano tutto il corpo. Queste combinazioni annullano la distinzione tra allenamento coi pesi e allenamento cardio e lavorano su forza, velocità e agilità.

Cresciuto nella San Francisco Valley, Glassman ha intrapreso la carriera di personal trainer, divulgando i suoi metodi rivoluzionari. Nel corso degli anni ha attirato un grande numero di seguaci, impazienti di provare l’allenamento del giorno e disposti a tutto per completarlo: lanciare kettelbell contro un muro, trascinare pneumatici con una catena e molto altro.

Il movimento è cresciuto costantemente, fino a quando Glassman ha fondato CrossFit Inc. nel 2020. Nel 2013 c’erano solo 13 palestre affiliate a CrossFit, ma negli ultimi anni il movimento è esploso. Oggi i centri afiliati a CrossFit sono oltre 10mila.

Questa storia viene raccontata da JC Herz nel suo nuovo libro: “The Rise of CrossFit e la cultura primaria del fitness”.
Hertz, giornalista 42enne, autrice e critica culturale che vanta di aver scritto per Rolling Stone, Wired e The New York Times, ammette di non aver adottato un approccio giornalistico imparziale.
Ancora alte sono le polemiche che ruotano intorno a questo movimento. Principalmente si parla di un tasso di infortuni pari al 16%, che viene attribuito al fatto che gli affiliati sono guidati da istruttori che, pagando $100, si sono certificati in un weekend.

“Sto cercando di dare al lettore una migliore comprensione del perché CrossFit abbia così tanto successo” afferma Hertz.
Hertz è lei stessa una Crossfitter, il che spiega perché il libro si concentra su quanto il movimento abbia un atteggiamento sprezzante nei confronti dei metodi di allenamento tradizionali.

Se anche voi siete curiosi di provare questa disciplina, ma le circostanze, come ben sappiamo, non permettono di accedere ad un centro specializzato, ecco qualche esercizio da provare direttamente a casa vostra.

Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20