UFC: 10 grandi match

Numerose novità negli ultimi giorni dal mondo UFC: in programma 10 grandi match per i mesi di maggio, giugno e luglio. Inoltre, nuove indiscrezioni sul futuro della divisione pesi massimi e sul prossimo avversario di Francis Ngannou. Tutto questo, nella consueta rubrica UFC NEWS, in attesa di assistere al grande evento UFC on ABC 2 di questo fine settimana che vedrà protagonista il nostro connazionale Marvin Vettori contro Kevin Holland.

UFC: quali sono i 10 grandi match in arrivo?

Come visto nelle scorse news, la promotion statunitense ha già programmato una serie di incontri eccezionali per i prossimi mesi. Tuttavia, stando alle ultime notizie che giungono dal mondo UFC, almeno altri 10 straordinari incontri si aggiungeranno alle prossime card UFC. Infatti, pur essendovi al momento l’ufficialità da parte della promotion, solo per uno di questi match, sembrerebbe in dirittura d’arrivo l’ufficializzazione anche di tutti gli altri.

Ma quali sono questi eccezionali match che potrebbero essere ufficializzati a breve? Partiamo dal più importante e dal più atteso dalla maggior parte dei fan UFC, ossia l’incontro tra Conor McGregor e Dustin Poirier. Nelle news di due settimane fa, avevamo analizzato le parole di Dana White che confermava il rematch tra i due e avevamo già anticipato la possibile data. E pochi giorni fa, direttamente dal profilo social del fighter irlandese, arriva finalmente la conferma della trilogia e della data del combattimento. Dunque, come già ampiamente anticipato, la trilogia si concluderà nella card numerata di luglio: Dustin Poirier (numero 1 della divisione pesi leggeri) affronterà Conor McGregor (numero 6 della categoria) a UFC 264 del 10 luglio.

Che incontro sarà? Sicuramente, complice anche il ritorno del pubblico sugli spalti, sarà un incontro importantissimo a livello commerciale. Ma non solo! Sarà un match fondamentale anche dal punto di vista sportivo per quanto riguarda il futuro della divisione dei pesi leggeri. Infatti, questo match non decreterà soltanto il prossimo contendente al titolo ma probabilmente dirà molto anche sul futuro di Conor McGregor. Perché, qualora l’irlandese subisse nuovamente una brutta sconfitta, non è da escludere che potrebbe seriamente contemplare il ritiro dal mondo delle MMA. Viceversa, una vittoria, darebbe probabilmente il via ad una rinascita della sua carriera e ad un nuovo assalto al titolo da parte del fighter più famoso e iconico del mondo.

Gli altri grandi incontri programmati per UFC 264

Inoltre, continuando a parlare della card di UFC 264 del 10 luglio, vi sono due ulteriori grandi incontri all’orizzonte. Infatti, nello stesso evento, dovremmo assistere a due eccezionali match, rispettivamente nei pesi welter e nei pesi massimi. Per quanto riguarda l’incontro nella categoria pesi welter: l’ex contendente al titolo Gilbert Burns (attuale numero 2 della divisione) dovrebbe affrontare l’ex kickboxer Stephen “Wonderboy” Thompson (numero 5 della categoria). Dunque, match interessante non solo in quanto ai vertici della categoria ma anche perché vedrà coinvolti un forte grappler (Gilbert Burns) e un forte striker (Stephen Thompson). Invece nei pesi massimi si affronteranno: l’ex giocatore di football americano Greg Hardy (7-3) e l’ex pugile australiano Tai Tuivasa (11-3).

UFC pronta ad annunciare 10 grandi match: ecco tutti gli altri incontri

Analizzati gli incontri previsti per la card numerata di luglio è ora il momento di vedere tutti gli altri eccezionali match in arrivo.

Innanzitutto, per quanto riguarda il mese di maggio, due incontri molto interessanti sono previsti per UFC FIGHT NIGHT dell’8 maggio. Il primo riguarda la categoria pesi welter: Neil Magny (numero 9 della divisione) affronterà Geoff Neal (numero 11 della categoria). Altrettanto avvincente è l’incontro in programma nei pesi paglia femminili: la brasiliana in forte ascesa Amanda Ribas (numero 10 della divisione) se la vedrà con la più esperta fighter statunitense Angela Hill (numero 12 della categoria). Match molto importante per la giovane fighter brasiliana, chiamata a rifarsi, dopo il passo falso nell’ultimo incontro (perso per TKO).

Tre eccezionali match in programma per giugno

Passando al mese successivo, abbiamo 3 fenomenali match in arrivo. Il primo riguarda UFC 263 del 12 giugno. Infatti nella card numerata di giugno dovremmo assistere ad un ottimo incontro nei pesi welter. L’asso del BJJ Demian Maia (numero 8 del ranking) dovrebbe affrontare Belal Muhammad (numero 13 della categoria). Quest’ultimo reduce dallo sfortunato match (finito con un “No Contest”) con Leon Edwards, il brasiliano reduce da un’assenza dall’ottagono di oltre un anno.

Invece, in occasione di UFC FIGHT NIGHT del 19 giugno, vedremo in azione due dei più grandi pesi piuma del momento. Infatti, Chan Sung Jung “The Korean Zombie” (numero 5 della divisione) affronterà l’hawaiano Dan Ige (numero 8 della categoria). I top 5 dei pesi massimi saranno invece i protagonisti di UFC FIGHT NIGHT del 26 giugno. Infatti la UFC ha già ufficializzato quello che sarà il main event della serata. Il francese Ciryl Gane (numero 4 della divisione) condividerà l’ottagono con il russo Alexander Volkov (numero 5 del ranking). Sfida molto interessante tra un fighter in forte ascesa ma ancora inesperto (8 match da professionista per il francese) e un fighter di gran lunga più esperto (ben 41 incontri da professionista per il russo).

A luglio in programma 2 avvincenti match femminili

Infine, a UFC FIGHT NIGHT del 24 luglio, assisteremo a due straordinari incontri nelle categorie femminili dei pesi mosca e dei pesi gallo. Per quanto riguarda la categoria dei pesi mosca è in programma un’eccezionale sfida tra due giovani prospect della divisione: la statunitense Maycee Barber (numero 14 della divisione) affronterà la sua connazionale Miranda Maverick (numero 15 della categoria). Altrettanto interessante il match nei pesi gallo dove assisteremo ad un’altra sfida tra due fighter statunitensi: Aspen Ladd (numero 3 del ranking) cercherà di mantenere la sua posizione nella top 3 affrontando Macy Chiasson (numero 9 della divisione).

Le ultime novità sul prossimo avversario di Francis Ngannou

Dunque, finito di passare in rassegna le notizie sui prossimi 10 grandi match UFC in arrivo, è il momento di analizzare la situazione riguardante il prossimo avversario di Francis Ngannou.

Infatti, come sappiamo, subito dopo la vittoria del titolo pesi massimi da parte del camerunense in occasione di UFC 260, Jon Jones ha iniziato a punzecchiare la UFC chiedendo una consistente “borsa” per affrontare il campione. Tuttavia, dati gli ultimi sviluppi, non è affatto scontato che il prossimo contendente al titolo pesi massimi sia Jon Jones. Motivo? Dopo le frecciatine di Dana White a Jon Jones, e le eccessive richieste economiche del fighter statunitense per affrontare Ngannou, sembra che qualcosa si sia mossa.

Infatti, secondo le indiscrezioni del noto giornalista statunitense Ariel Helwani, la UFC avrebbe cercato di organizzare, per UFC 263 del 12 giugno, il rematch tra Francis Ngannou e Derrick Lewis, in quanto non intenzionata a soddisfare le richieste economiche di Jon Jones. Tuttavia, se da un lato la contrattazione non è andata a buon fine perché il campione vorrebbe più tempo prima di tornare nell’ottagono, dell’altro lato è comunque molto probabile che questo incontro si farà. I due si dovrebbero infatti affrontare verso la fine dell’estate.

E Jon Jones? A questo punto, il forte fighter statunitense, potrebbe rimanere senza incontri per un bel po’ di tempo. A meno che, non decida di abbassare le sue pretese economiche per affrontare Ngannou oppure non decida di accettare la sfida di Jan Blachowicz. Infatti, il campione dei pesi massimi leggeri ha recentemente dichiarato di voler salire nella categoria superiore per affrontare Francis Ngannou e Jon Jones.


Di seguito le numerose news delle ultime settimane

Nate Diaz torna a UFC 262: card dell’anno?

Dana White conferma il rematch tra McGregor e Poirier

Khabib Nurmagomedov abbandona la cintura


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20