UFC NEWS 17 settembre 2020

Archiviato un altro grande evento, che ha visto Michelle Waterson avere la meglio su Angela Hill, a UFC FIGHT NIGHT 177, è ora di guardare alle UFC NEWS aggiornate ad oggi 17 settembre 2020. Tra le notizie più rilevanti per il pubblico italiano vi è sicuramente il ritorno nell’ottagono della nostra connazionale Mara Romero Borella, nel prossimo evento UFC.

UFC NEWS al 17 settembre 2020

UFC FIGHT NIGHT del 19 settembre: migliore card non numerata dell’anno?

Come anticipato nelle news della scorsa settimana, la card del 19 settembre sarà una card molto solida. Un evento che poco ha da invidiare ad una card UFC numerata (dove solitamente combattono i fighter più importanti e si concentrano i match più interessanti). La UFC, ha infatti ufficializzato nei giorni scorsi, gli incontri preannunciati. Sarà dunque una card stellare che si candida fortemente a miglior card “non numerata” del 2020. Dello stesso parere sembra essere il noto giornalista americano Ariel Helwani.

Dunque, come anticipato, gli incontri in programma nella card principale saranno ben sei. Si parte dall’interessante match nei pesi medi tra Kevin Holland e l’inglese Darren Stewart. Incontri nei pesi medi sempre interessanti per noi italiani, vista la presenza di ben tre nostri connazionali. Marvin “The Italian Dream” Vettori (numero 15 del ranking), Alessio “Manzo” Di Chirico (che tra l’altro perse contro Kevin Holland a giugno 2019 con un verdetto molto discutibile), e l’italo-macedone Alen Amedovski. Si prosegue con un incontro altrettanto avvincente nei pesi paglia femminili, tra la statunitense Mackenzie Dern (asso del Brazilian Jiu-Jitsu) e la canadese Randa Markos.

Il terzo incontro della serata vedrà il ritorno di Johnny Walker (numero 11 della divisione pesi massimi leggeri) contro lo statunitense Ryan Spann (numero 12 del ranking). Il brasiliano sarà chiamato a riaccendere il forte “hype” creatosi su di lui, dopo i suoi primi incontri in UFC. Infatti, il fighter brasiliano è stato fortemente ridimensionato dopo le ultime due sconfitte consecutive subite. Il quarto incontro della card vedrà invece protagonista il fighter del momento, Khamzat Chimaev contro Gerald Meerschaert per una grande sfida nei pesi medi.

Pesi welter protagonisti di main event e co-main event

Infine, i pesi welter, saranno i protagonisti di co-main event e main event. Nel primo, il veterano Donald Cerrone vs Niko Price. Il main event vedrà finalmente materializzarsi un incontro atteso da tempo, per la grande rivalità tra i due fighter. Colby Covington (attuale numero 2 della divisione) contro l’ex campione del mondo Tyron Woodley (attuale numero 5 del ranking).

Mara Romero Borella nella card preliminare

Ma la card del 19 settembre sarà una card speciale anche per la presenza di una rappresentante del nostro Paese. Infatti, Mara Romero Borella, combatterà nella card preliminare, contro la brasiliana Mayra Bueno Silva, per una sfida nella categoria pesi mosca femminili. La nostra connazionale ha purtroppo perso 4 degli ultimi 5 incontri. Sarà dunque assolutamente chiamata a vincere per non rischiare il taglio da parte della UFC.

Le altre UFC NEWS al 17 settembre 2020

Continua la telenovela sul co-main event di UFC 254: nuovo avversario per Ferguson?

Come detto nelle news della scorsa settimana, il grande co-main event, Tony Ferguson vs Dustin Poirier, di quella che sicuramente sarà la card dell’anno (UFC 254 prevista per il prossimo 24 ottobre), sembrava in discussione a causa di mancanza di un accordo economico tra UFC e Dustin Poirier. Nelle ore successive, l’incontro sembrava saltato definitivamente, per via della conferma di Dana White, che comunque tranquillizzava i fan assicurando che Tony Ferguson avrebbe combattuto ugualmente a UFC 254.

Tuttavia successivamente si è accesa nuovamente qualche piccola possibilità che l’incontro venga rimesso in piedi. Tutto è partito da Tony Ferguson che con un post su twitter invita il presidente Dana White a dare ai fans l’incontro che meritano. Non tarda ad arrivare la risposta pungente di Dana White che ai giornalisti rilascia le seguenti dichiarazioni: “Dustin Poirier non vuole combattere contro Tony Ferguson”. Immediata la smentita di Dustin Poirier, che afferma di volere questo combattimento.

A questo punto è da vedere se UFC vorrà trovare un punto di incontro con “The Diamond” riformulando la propria proposta economica. Oppure se deciderà di far saltare definitivamente l’incontro virando su un altro avversario per “El Cucuy”.

Michael Chandler firma con UFC

A quest’ultimo proposito entra in gioco Michael Chandler. Infatti è di oggi la conferma da parte di Dana White, sull’ingaggio da parte dell’UFC dell’ex campione “Bellator” pesi leggeri. E la voce sull’imminente ingaggio di Michael Chandler, era iniziata a circolare già da diverse ore, proprio in riferimento al fatto che sarebbe stato il sostituto di Poirier per il co-main event di UFC 254. Tuttavia, Dana White, ha per ora smentito queste voci. Il presidente ha infatti dichiarato che Chandler si terrà pronto per sostituire uno tra Khabib e Gaethje nel caso di infortunio.

La UFC ufficializza il ritorno su Fight Island

Come anticipato nelle news del 10 settembre, da UFC 253 del 26 settembre fino a UFC 254 del 24 ottobre si ritornerà su Fight Island. Nella giornata di oggi è infatti arrivata l’ufficialità da parte di UFC. Con annesso prospetto dei relativi main event:

  • Israel Adesanya vs Paulo Costa (UFC 253 del 26 settembre)
  • Holly Holm vs Irene Aldana (UFC FIGHT NIGHT del 3 ottobre)
  • Marlon Moraes vs Cory Sandhagen (UFC FIGHT NIGHT del 10 ottobre)
  • Brian Ortega vs The Korean Zombie (UFC FIGHT NIGHT del 17 ottobre)
  • Khabib Nurmagomedov vs Justin Gaethje (UFC 254 del 24 ottobre)

Salta nuovamente il match tra Thiago Santos e Glover Teixeira

Come visto nelle news del 3 settembre, l’originale main event di UFC FIGHT NIGHT del 12 settembre, Thiago “Marreta” Santos contro Glover Teixeira, è saltato a causa della posività al COVID-19 di quest’ultimo. L’incontro, riprogrammato per la card del 3 ottobre, è destinato ad essere nuovamente rinviato. Motivo? Questa volta è stato Thiago Santos a risultare positivo al SARS-CoV-2. Dunque, bisognerà ancora aspettare, per sapere chi affronterà il nuovo campione pesi massimi leggeri (che verrà fuori dal co-main event di UFC 253 del prossimo 27 settembre).


Di seguito le numerose news delle scorse settimane

Le NEWS di agosto

UFC NEWS 20 agosto 2020: le ultime notizie dal mondo UFC

UFC NEWS 27 agosto 2020: le ultime notizie dal mondo UFC

Le NEWS di settembre

UFC NEWS 3 settembre 2020: le ultime notizie dal mondo UFC

UFC NEWS 10 settembre 2020: le ultime notizie dal mondo UFC


Commenti
Please follow and like us:
Tweet 20
fb-share-icon20